Categoria: Schede

manta

MANTA (Cn). Castello dei marchesi di Saluzzo, Salone baronale, affreschi – Scheda 4.

Localizzazione e recapiti: Manta si raggiunge da Pinerolo percorrendo la statale 589 per Saluzzo, da cui dista circa 6 chilometri. Il castello si trova su di un’altura, a cui si giunge per la via Estienne. Le opere considerate si trovano nella sala baronale. Descrizione: Sulle pareti sono affrescati nove Prodi (tre ebrei, tre pagani e Continua

castello della manta, sala baronale, veduta generale

MANTA (Cn). Castello dei marchesi di Saluzzo, Salone baronale, affreschi – Scheda 3.

Localizzazione e recapiti: Manta si raggiunge da Pinerolo percorrendo la statale 589 per Saluzzo, da cui dista circa 6 chilometri. Il castello si trova su di un’altura, a cui si giunge per la via Estienne. Le opere considerate si trovano nella sala baronale. Descrizione: Sulle pareti sono affrescati nove Prodi (tre ebrei, tre pagani e Continua

lemie_san-giulio_valleviù

LEMIE (To), fraz. Forno. La Cappella di San Giulio (con affreschi di scuola jaqueriana).

Localizzazione e recapiti: La cappella di San Giulio, nella borgata di Forno, risale al sec. XIV e alla generosità della famiglia Goffi. Ancora nella prima metà del 1800 si poteva leggere sulla facciata la dedicazione con la data del 1486. Descrizione: San Giulio è sconosciuto nelle Valli di Lanzo ed è invece legato alla zona Continua

cappella1

FENIS (AO), Castello – Scheda 2 – Cappella – Affreschi della scuola di Giacomo Jaquerio.

Localizzazione e recapiti: Vedi Scheda 1 Descrizione: Gli affreschi di Fénis sono attribuiti a Giacomo Jaquerio e al suo atelier, ma allo stato attuale è difficile stabilire con certezza se il maestro torinese sia effettivamente intervenuto a Fénis, anche se studi più recenti tendono a escludere un suo l’intervento diretto o se l’esecuzione del ciclo Continua

i0fenis

FENIS (AO): Castello – Scheda 1 – Cortile – Affreschi della scuola di Giacomo Jaquerio.

Localizzazione e recapiti: Il Castello di Fénis, situato nell’omonimo comune, è uno dei più famosi manieri medievali della Valle d’Aosta. Noto per la sua scenografica architettura, con la doppia cinta muraria merlata che racchiude l’edificio centrale e le numerose torri, il castello è una delle maggiori attrazioni turistiche della Valle. Diversamente da altri manieri della Continua

marentino abside

MARENTINO (TO): Chiesa cimiteriale di Santa Maria “dei morti” con opere di G. Fantini (influsso jaqueriano).

Localizzazione e recapiti: La chiesa è situata all’interno del cimitero di Marentino dove si arriva da Torino con la statale 10 per Chieri, quindi per Andezeno, dove si devia a nord per Marentino/Sciolze. Descrizione: Costruita nel XII secolo, già chiesa plebana di Marentino, posta all’interno del nucleo abitato, quando la popolazione si spostò verso l’attuale centro Continua

mad stella 3

PIANEZZA (TO): Cappella della Madonna della Stella.

Localizzazione e recapiti: Sorge a poco più di mezzo chilometro dal vecchio Borgo di Pianezza, in via Via Ducale, in posizione poco più elevata sul piano circostante. Fino a pochi decenni fa era in piena campagna, ben visibile a distanza, ora è circondata da edifici. Da via Susa, svoltare a destra in via Madonna della Continua

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

MANTA (Cn). Santa Maria del Monastero. Affreschi del periodo jaqueriano.

Localizzazione e recapiti: Fu il primo luogo di culto di Manta ed è uno dei più antichi monumenti cristiani del Piemonte sud-occidentale. La conformazione muraria, la tipologia delle absidi connesse a spigolo vivo, la struttura di una coppia di archetti binati che le decora, la conformazione dei pilastri interni consentono di collocare la costruzione negli Continua

mad laghi pag 12

AVIGLIANA (To). Santuario della Madonna dei Laghi, Pilone con affresco Madonna che allatta il Bambino.

Localizzazione e recapiti: Il Santuario si trova sulla strada provinciale 589, nel tratto che percorre la sponda orientale del lago Grande di Avigliana. Descrizione: Il Santuario deve la sua origine alla devozione per l’immagine della Madonna del Latte, affrescata su un pilone edificato nel luogo dove ora sorge il santuario. Quest’opera viener accostata da alcuni Continua

VILLAFRANCA PIEMONTE (To). La Cappella di Missione a Villafranca.

Localizzazione e recapiti: La Cappella di Missione, nel territorio del Comune di Villafranca Piemonte. Descrizione: I primi decenni del XV secolo furono una stagione straordinaria per la pittura del Piemonte, felicemente inserito in un irripetibile contesto politico e culturale internazionale che comprendeva tutta l’area governata dal "bizzarro" duca Amedeo VIII di Savoia, detto "il pacifico".Amedeo Continua

1 2 3 4